Come evitare i furti in casa

Quando si torna a casa dalle vacanze, da una gita oppure dal lavoro, trovare che ci sono stati i ladri è qualcosa che lascia il segno ed un forte shock. E’ per questo fondamentale cercare di prevenire questo evento installando un antifurto e delle grate alle finestre nel caso siano facilmente accessibili dalla strada. La cosa migliore è sempre quella di cercare di prevenire.

Furti in Casa: Consigli per la prevenzione

Fare particolare attenzione nel caso ci siano dei ponteggi per i lavori di ristrutturazione. I ladri infatti possono utilizzarli per salire al vostro piano ed entrare da una delle finestre. Un sistema di allarme con un sistema a infrarossi alle finestre di solito scoraggia i ladri, in mancanza di tale antifurto conviene tenere le serrande chiuse anche di giorno. Per questo tipo di furti l’impresa edile è assicurata ma l’indennizzo potete riceverlo solo se il ladro ha utilizzato i ponteggi per entrare e non soltanto per fuggire.

Chiedete ad un vostro vicino o amico di ritirare regolarmente la posta dalla vostra cassetta.

Un buon sistema è quello di programmare un timer per accendere a tempo le luci o una radio facendo credere a potenziali ladri che in casa c’è qualcuno.

Mai lasciare le chiavi di casa in auto poiché un furto dell’auto fornisce al ladro anche le chiavi della vostra casa e dai dati dell’auto può facilmente risalire al vostro indirizzo di casa.

Avvertite i vicini fidati che state andando via e magari lasciare loro il vostro recapito telefonico è una buona idea, ma non quella di far sapere a tutta la strada che state andando in vacanza.

Cercate di avere con voi un inventario degli oggetti di valore con anche delle foto. In caso di ritrovo della refurtiva da parte della polizia vi aiuterà a rientrarne in possesso.

A coloro che fanno le pulizie della scale dite di non lasciare il vostro tappetino davanti la porta di casa alzato.

Evitate di chiudere completamente tutte le tapparelle a meno che non siano delle serrande antisfondamento.

Se avete il giardino, in villa ad esempio, togliere l’elettricità all’esterno. I ladri potrebbero utilizzare delle eventuali prese di corrente per collegare un frullino con cui tagliare le grate.

Chiudere sempre la porta di casa con le mandate della serratura, anche se uscite solo per pochi minuti. Questo consiglio è valido anche se siete in casa. Avete mai visto i Pompieri in azione quando devono aprire una porta di casa in cui il proprietario ha dimenticato le chiavi dentro? Ci impiegano pochi secondi per aprire la porta se non sono state date le mandate. Basta una qualsiasi scheda delle dimensioni di una carta di credito. Si inserisce nella fessura dello stipite e si apre la porta in modo semplicissimo.

Se tornando a casa trovate che la porta è stata manomessa o che è socchiusa, chiamate immediatamente le forze dell’ ordine ma non entrate.

Possiamo inviarvi un nostro fabbro a Roma specializzato in grado di fornirvi la migliore soluzione per la protezione della vostra proprietà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *